In libreria


Pubblicazione del libro "Sonata in cinque movimenti. Hahnemann, vita del fondatore dell'omeopatia"


Sonata in cinque movimenti. Hahnemann, vita del fondatore dell'omeopatia

di Riccardo De Torrebruna
e Luigi Turinese

Il libro

La vita di Samuel Hahnemann è il viaggio vertiginoso di uno sperimentatore votato a rinnovare l’intero apparato della medicina dei suoi tempi e, forse, dei nostri.
Per raccontarla è stata composta una “sonata in cinque movimenti”, alla maniera di Mozart, suo contemporaneo, in cui lo spartito si divide idealmente in due.
Da una parte gli squarci “in diretta” di alcuni dei momenti più significativi della sua biografia, un’intrusione nel suo mondo privato, nelle sue passioni e nei suoi pensieri, quasi la sceneggiatura di un film sul mestiere della ricerca. Dall’altra, la cronologia dei passaggi cruciali delle sue scoperte, la nascita dell’omeopatia e il percorso del suo sviluppo descritti in modo essenziale, ma con un corredo accurato di documenti e di citazioni originali.
Il libro si propone di aprire ai neofiti nuovi orizzonti sul significato della “cura” e di fornire agli esperti una diversa opportunità per “vedere” un grande maestro all’opera, senza i consueti scivolamenti celebrativi, recuperando piuttosto le ombre e le crisi di un personaggio di enorme statura, ai più ancora sconosciuto. Sull’onda della polemica che ciclicamente cospira contro l’efficacia dell’omeopatia e dei suoi rimedi, questa biografia tratta in modo assolutamente nuovo l’argomento e presenta Hahnemann non solo come un pioniere del metodo scientifico, ma come un precursore della medicina olistica.


Gli autori

Riccardo de Torrebruna è autore, regista e attore. Ha lavorato, tra gli altri, con Marco Bellocchio, Liliana Cavani, Giuseppe Piccioni. Il suo testo, “Zoo Paradiso”, è stato messo in scena all’Actors Studio di New York nel ‘96 con la regia di Susan Batson e la supervisione di Arthur Penn. In Italia, il testo ha ricevuto il “Premio E. Maria Salerno” per la drammaturgia.
Nel 2000 ha pubblicato il romanzo “Tocco Magico Tango” (Minimum Fax) e nel 2003 i racconti “Storie di Ordinario Amore” (Fandango Libri).
Vive e lavora a Roma, dove insegna in un atelier teatrale.

Luigi Turinese è medico, esperto in Omeopatia e psicoanalista junghiano. Diplomato in Omeopatia e Terapia Omeopatica presso l’Università di Bordeaux II, insegna Omeopatia a medici e farmacisti nelle scuole del CISDO (Centro Italiano di Studi e Documentazione in Omeopatia). Membro ordinario dell’AIPA (Associazione Italiana di Psicologia Analitica) e della IAAP (International Association for Analytical Psychology), è autore di due libri: Biotipologia. L’analisi del tipo nella pratica medica (Tecniche Nuove, Milano 1997/2000) e Il farmacista omeopata (Tecniche Nuove, Milano 2002); e di un contributo dal titolo “Il concetto di modello reattivo come strumento ermeneutico: oltre l’Omeopatia” nell’ambito del volume Filosofia della medicina (manifestolibri, Roma 2001). Ha inoltre curato, con Riccardo Mondo, “Caro Hillman…” (Bollati Boringhieri, Torino 2004).
Vive e lavora a Roma.