In libreria


Dagli Abissi Oscuri alla Mirabile Visione. Letture bibliche al crocevia: simbolo, poesia e vita


di Gianni Vacchelli

Introducono: Luigi Turinese e Antonella Russo

Sarà presente l’ Autore

Il video CosmoTeAndric di Gianna Tarantino verrà proiettato durante l’incontro

Venerdì 5 giugno 2009 ore 18.00

Libreria Cavallotto Corso Sicilia 91, Catania tel. 095 310414

Ingresso libero

«Il dantista Gianni Vacchelli mostra come ci si possa accostare a temi biblici con passione non raffreddata da arida filologia: il suo libro, ponderoso e provvisto di solido apparato critico, affronta con molteplici strumenti (psicologia del profondo, mitologia, spiritualità metaconfessionale e dunque comparatista) quattro topoi dell’Antico Testamento: Giona, il Cantico dei Cantici, il Libro di Giobbe, la vicenda di Abramo e Isacco» (Luigi Turinese)

«Il quattro è la casa dell’Essere, quattro le funzioni psichiche junghiane, quattro gli elementi della natura, quattro i passi della Bibbia presi in considerazione in questo profondo lavoro di ricerca, al crocevia di percorsi diversi della conoscenza. I fattori spirituali sono naturalmente iperdeterminati, ma se consideriamo le vicende della Bibbia come miti iniziatici, potremmo tentare di trarre da ogni storia raccontata gli spunti per un percorso individuativo» (Antonella Russo)

Gianni Vacchelli è professore di letteratura italiana in un liceo classico del milanese e collabora con l’Università Cattolica del S. Cuore di Milano. È membro fondatore della Comunità di Ricerca “Raimon Panikkar”, presso l’Università degli Studi di Bergamo, con il patrocinio dell’UNESCO. La sua lettura della Bibbia e di Dante, attenta al dialogo interculturale, è al crocevia delle tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente

Luigi Turinese è medico omeopata, psicologo analista AIPA, scrittore, presidente dell’ Istituto Mediterraneo di Psicologia Archetipica di Catania

Antonella Russo è psicologa e psicoterapeuta ad orientamento junghiano presso il Servizio di Psicologia ospedaliero dell’Ospedale Santo Bambino di Catania. Membro fondatore dell’associazione culturale “Crocevia” e membro dell’ Istituto Mediterraneo di Psicologia Archetipica di Catania

Gianna Tarantino è fotografa (e) ricercatrice

Immagini della presentazione:

A.Russo, L.Turinese, G.VacchelliA.Russo, L.Turinese, G.VacchelliL.Turinese, G.VacchelliL.Turinese, A.Russo, G.Tarantino, G.Vacchelli